20 marzo 2021

Assemblea Annuale dell’Associazione Coordinamento Tessitori

Giornata da ricordare per il Coordinamento che, per la prima volta nella storia dell’associazione si è riunito niente di meno che in una memorabile call!
Tantissime socie e soci da tutta Italia hanno risposto con entusiasmo. Importanti i punti dell’ordine del giorno: oltre all’approvazione delle attività svolte durante i mesi impegnativi del 2020, anche lo Statuto con alcune modifiche importanti e l’elezione del nuovo direttivo.

Il massimo di presenze ha registrato 90 persone!
La riunione registrata è durata 3 ore, con il bellissimo film La Ruota del Khadi girato da Gaia Ceriana Franchetti, ma le chiacchiere delle irriducibili si sono protratte fino alle 20.00 passate.

E’ stato davvero commovente e questa giornata ha confermato quanto sia solido il filo che ci unisce.

Materia tessile propone: “Ascoltando le fibre”

Volentieri diamo spazio a questo nuovo progetto dell’Associazione Materia Tessile di Mogliano Veneto (Treviso).
Ecco la descrizione del progetto:

“ASCOLTANDO LE FIBRE”

Gruppo di lavoro 2021

“Elementi diversi che si uniscono per sostenersi a vicenda” ​Colore Pantone 2021

Per l’anno 2021 la Pantone ha proposto, come colore dell’anno, il magico connubio tra giallo e grigio​ ​la cui combinazione corrisponde ad un’infusione di forza e positività, come una promessa di qualcosa di solare e di amabile.

“Il mix tra ​ultimate gray​ stabile nel tempo e il ​giallo vibrante illuminating​ esprime un messaggio di positività supportato da grande fortezza. Concreta e salda, ma allo stesso tempo calorosa e ottimistica, questa combinazione di colori ci trasmette un senso di resilienza e speranza. Abbiamo bisogno di sentirci incoraggiati e risollevati; è un qualcosa di essenziale per la mente umana.”

Così Leatrice Eiseman, executive director del pantone color institute, presenta il ​Pantone Color Of The Year 2021,​ sostenendo che si tratta del binomio di due colori indipendenti pensato per dimostrare che elementi differenti si uniscono per supportarsi a vicenda.

Continua a leggere

Assemblea on line

tavolo di lavoro del Coordinamento Tessitori

Buon giorno a tutti/e stamane abbiamo inviato a tutti i soci regolarmente iscritti alla nostra associazione per quest’anno una mail con il richiamo di quanto comunicato con precedenti mail per l’accesso alla piattaforma ZOOM:
 Ecco il testo in cui per permettere l’accesso ai soli soci è stato cancellato l’ID riunione e il Passcode:

Qualora i soci non l’avessero ricevuta

Continua a leggere

Gina Morandini maestra della Fiber Art

Si è spenta pochi giorni fa alla presenza dei suoi cari Gina Morandini: a novembre avrebbe compiuto novant’anni.
Ha avuto una vita lunga ed operosa, aperta a stimoli e incontri. 

Aveva fondato la sezione Arte del Tessuto dell’Istituto Sello di Udine, dove aveva insegnato fino al 1991.
Alcuni anni prima aveva avviato l’associazione Le Arti Tessili, che, grazie al suo lavoro e la sua apertura verso le più avanzate ricerche europee, si è subito imposto come fulcro di sperimentazione e divulgazione della cultura tessile.

Altro campo in cui si era molto impegnata è

Continua a leggere

Candidati al direttivo

I candidati


Il prossimo 20 marzo si eleggerà il nuovo direttivo.

Ogni socio in regola con le norme statutarie può presentare la propria candidatura, in anticipo sulla data della riunione o in occasione della stessa: contatti la segreteria.

Queste sono le candidature raccolte finora

  • Laura de Cesare

    Sono Laura de Cesare disegnatrice di tessuti e tessitrice.

    Socia fondatrice del Coordinamento Tessitori e membro del direttivo in veste di vicepresidente.

    Sono artigiana e posso rappresentare chi ha fatto questa stessa scelta, all’interno dell’associazione.

    Il direttivo uscente ha lavorato molto, scoprendo nuove modalità di collaborazione a distanza e costruendo col tempo un bell’affiatamento.

    La pandemia ha bloccato però molti progetti, che vorrei contribuire a realizzare d’ora in avanti.

  • Eva Basile

    Sono Eva Basile, una delle fondatrici del Coordinamento e membro del direttivo da sempre. 
    Quest’anno scade il nostro mandato, ma non mi sento di aver esaurito il desiderio di contribuire a questo progetto.

    Dobbiamo adeguare alcune voci del nostro statuto e vogliamo traghettare l’associazione verso un assetto più solido: per far questo serve continuità, almeno in questa fase e quindi sono ancora una volta candidata.

    Offro la mia esperienza e un contributo di idee e progetti, da realizzare con un gruppo di lavoro affiatato e fattivo: quello che ha lavorato fino ad adesso. 

    Ognuno con proprie competenze specifiche e tutti  ugualmente preziosi.

  • Livia Sordini

    Sono  Livia Sordini, storica dell’arte e art counselor. Mi sono avvicinata al feltro attratta dalle possibilità terapeutiche offerte da questa tecnica di lavorazione della lana.
    Ho iniziato a collaborare con il direttivo alcuni anni fa, nell’organizzazione di Feltrosa, manifestazione annuale che speriamo di poter riprendere al più presto.

    Eletta alle ultime elezioni, faccio parte del direttivo e della redazione della nostra rivista, contribuendo con qualche articolo e intervenendo nella revisione dei testi e nella correzione delle bozze.

    Mi ricandido nel desiderio di continuare ad impegnarmi per la crescita del Coordinamento e la divulgazione delle arti tessili, nell’ottica di collaborazione e condivisione instaurata in questi 3 anni con gli altri membri del direttivo.

  • Gianpaolo Dal Maso

    Sono Gianpaolo Dal Maso, collaboro da anni all’associazione, in particolare per la rivista.

    Credo che sia importante dare continuità all’immenso patrimonio che le tessitrici ed i tessitori del passato ci han lasciato: un patrimonio che ritengo vada collegato ai nuovi protagonisti, ai giovani, attraverso gli strumenti di cui disponiamo, la nostra rivista TessereAMano ed il sito web.

    Trasformare l’associazione in APS è un ulteriore passo da compiere.

  • Marisa Tacchi

    Sono Marisa Tacchi, ecoprinter, feltraia ed appassionata a tutte le forme artistiche.

    Mi è stato proposto di entrar a far parte del direttivo del Coordinamento Tessitori.

    Cosa posso dare? So lavorare in squadra ed ho sensibilità verso i temi sociali, essendo stata educatrice professionale.

    Sono aperta a collaborare e da sempre metto volentieri a disposizione quel che so fare.

  • Federica Giolo

    Sono Federica Giolo, allevo pecore di razza autoctona e capre Cachemire in modo etico e responsabile, convinta che il mondo agricolo debba contribuire alla salvaguardia del Pianeta.
    Lavoro le lane del mio gregge, trasformandole in filato e tessuto.

    Mi candido al direttivo con l’obiettivo di occuparmi della filiera corta e di pastorizia, convinta che siano un tassello importante della nostra cultura materiale.

  • Maria Grazia Scianna

    Sono perito tessile e gestisco un’impresa artigiana nella mia città: Busto Arsizio.

    Mi impegno nella promozione del territorio, finanziando progetti culturali in collaborazione e in sinergia con le realtà locali, pubbliche e private.

    Ho dato vita a Bottega Artigiana, una realtà in movimento, un grande contenitore di progetti e idee che nasce come spazio virtuale per promuovere l’incontro ed il dialogo tra tutti gli attori coinvolti nel processo di ricerca, produzione, trasformazione e fruizione dei materiali e dei prodotti tessili.

    Tra i miei obiettivi quello di far conoscere gli antichi mestieri e l’arte artigiana italiana e di veicolare contenuti di valore attraverso la realizzazione di eventi, mostre e rassegne.

Textileartacademy di Patrizia Polese

Patrizia Polese dopo aver svolto corsi di tessitura su telai verticali presso il suo laboratorio di Carbonera (Treviso) ed in molte altre strutture (associazioni  culturali, ateliers, musei, scuole private e statali, docente di design del tessuto presso università IUAV – Venezia) propone dei corsi on line.
Il suo approccio alla tessitura scaturisce, oltre che da scelte artistiche maturate in anni di ricerca, da una filosofia di valori e ideali che ha saputo rendere propri e vivi nella pratica dell’insegnamento che così sintetizza:
“Dopo molti anni di lavoro artistico ho compreso che l’intreccio è un istinto naturale dell’essere vivente. Distesi nell’erba, guardando il cielo le mani naturalmente cominciano a intrecciare fili d’erba e subito si ritrova una vicinanza, un‘appartenenza, una naturale fusione tra noi e ciò che sta fuori di noi. Arriva così la pace, o almeno un po’ di calma. Mi chiamo Patrizia Polese e ti guiderò nell’apprendimento delle tecniche della tessitura per ritrovare uno spazio fatto di benessere e soddisfazione creativa, alla scoperta di un modo nuovo di vivere il quotidiano”.

Continua a leggere

Corsi di tessitura online con Carmen Romeo

La pandemia che ha investito la nostra vita quotidiana ha costretto tutti a modificare abitudini, stili di vita, relazioni.
Il mondo della didattica ha cercato diverse soluzioni, tanto più complesse quanto più gli aspetti teorici si mescolano intrinsecamente con abilità tecniche pratiche e quindi con la necessità che i docenti assicurino agli allievi una guida con una loro presenza fisica in aula.

Università delle LiberEtà del F V G
Centro Internazionale di Educazione Permanente
Via Napoli 4, 33100 Udine
https://www.liberetà-fvg.it

ci si può iscrivere ai corsi di Laboratorio Tessitura ONLINE di  LiberEtà del f. v. g. a cura di Carmen Romeo

  • Arte dell’arazzo e del tappeto (livello 1 e 2)
  • Tessitura su telaio a licci (da 2 a 8 licci) 

Continua a leggere

Andando incontro al nuovo anno

Con questo festoso pannello di feltro, opera del gruppo Feltrosifà salutiamo questo anno difficile ed auguriamo a tutti di trascorrere serenamente le feste.

L’anno che ci aspetta ci porterà novità e prove da superare, come ogni anno e forse un po’ più.

Dodici mesi fa, nel porgere gli auguri per il nuovo anno, ci davamo appuntamento ai primi di gennaio, per l’assemblea annuale. Fu un incontro molto ricco, una giornata piena di stimoli, grazie alla coinvolgente visita guidata che fu organizzata per noi al MAXXI, alla mostra di Maria Lai.

Una giornata che

Continua a leggere

Doretta Davanzo Poli ci ha lasciato

Mi è arrivata la notizia della sua scomparsa e sul  profilo di Facebook in cui lei ha condiviso con innumerevoli persone la sua grande conoscenza delle arti tessili si sono succeduti i messaggi di cordoglio.

I quotidiani di Venezia ne hanno elencato le molte attività ed  alcune tappe della sua vita (indico quelle apparse sulla Nuova Venezia del 14 dicembre 2020): “Docente all’Università di Udine e di Venezia di Storia dell’arte tessile e moda fino al 2009, conservatore di biblio-tessiteca a Palazzo Grassi (dal 1973 al 1980) e del Museo dei Merletti di Burano (dal 1981 al 1990), autrice di innumerevoli saggi e monografie e curatrice di oltre 70 mostre.”

Nella foto (sempre ripresa dalla Nuova Venezia) la si vede alla consegna del premio quale “Veneziano dell’anno” nel Gennaio del 2018, riconoscimento ricevuto “Per aver dedicato l’intera sua vita allo studio dei mestieri della moda a Venezia, curando innumerevoli mostre e diffondendo la conoscenza e l’amore per l’abbigliamento, i merletti, i ricami pregiati e i tessuti antichi”

La ricordo in particolare per la sua disponibilità  nell’elargire aiuto a quanti la contattavano.
Per la nostra rivista ha offerto la recensione di un libro sulla storia dei tessuti ma nella sua pagina Facebook inseriva continue notizie e informazioni su tessuti antichi ed anche su opere musicali e iconografiche, tutto il contrario quindi di una esperta gelosa delle sue conoscenze che invece ha sempre elargito a piene mani.

 Che il nostro ricordo ed affetto le illuminino la strada che sta ora percorrendo. 


Copyright © tessereAmano 2011. All Rights Reserved. Codice Fiscale 94097350485 - Design by CaliAgency

Open chat
X