Autore: Eva Basile

Ecoprint: il secondo quaderno

Sono trascorsi poco più di due anni dall’uscita di Alchimie Botaniche, il primo manuale pratico dedicato alla stampa botanica, ristampato due volte e  quasi esaurito: un successo che premia l’impegno di Marisa Tacchi.

Dopo mesi di lavoro è prossimo all’uscita l’approfondimento dedicato alle fibre vegetali: lino, canapa, cotone e… carta!

L’ecoprint è praticato da un’ampia e vivace comunità di addetti e di appassionati, molti spunti e informazioni vengono condivise grazie alle reti sociali e

Continua a leggere

TessereAMano 2 – 2020

Il numero autunnale della nostra rivista sta per uscire, come ogni anno, in concomitanza con Filo Lungo Filo, pur non potendo questa volta darci appuntamento a Leumann, viste la circostanze.

Avevamo sperato di esserci lasciati alle spalle i mesi grigi dell’isolamento: non è così, l’incertezza perdura e tutti siamo chiamati ad adattarci a questo nuovo stato di cose.
Si sa, gli artigiani sono abituati a trovare risposte creative a problemi e quindi alla richiesta di condividere riflessioni e strategie hanno risposto in molti. Alcuni di questi contenuti sono stati proposti nei mesi passati in questo spazio online, gli altri li troverete pubblicati sulla rivista.

I soci possono leggerla fin da ora accedendo all’area riservata: occorre che immettano le credenziali comunicate per email a giugno, avvalendosi, se necessario, dei consigli espressi in questo piccolo vademecum.

 

Una settimana a Scuola!

Tornati da un paio di giorni dalla Valcamonica e dopo aver fatto ordine nelle molte foto scattate, eccoci a raccontare con immagini e parole la prima edizione della Scuola Estiva di Lavorazione di Lane Locali che si è svolta dal primo all’otto di agosto presso il Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri di Nadro.

Claudia Comar, all’avvio della settimana, ha parlato di lana e di pastorizia, di raccolta di lane

Continua a leggere

1-8 agosto: incontro lanoso

Da anni si parla di lane locali, della cultura legata alla pastorizia e la lavorazione dei velli ovini: ora, grazie al lavoro di Annalisa De Luca si concretizza il progetto di incontrarsi per uno scambio di conoscenze ed esperienze sul tema: una vera e propria Scuola Estiva di lavorazione di lane locali.

Da sabato 1° agosto al venerdì 7, presso il al Museo della Riserva delle Incisioni Rupestri di Nadro la nostra associazione è impegnata nel progetto didattico:  nel corso dei diversi laboratori si affrontano tutte le fasi di lavorazione, dal lavaggio alla filatura, dalla tintura alla maglieria, alla feltratura alla tessitura.

Nella settimana ogni mattina è dedicata ad un tema e, nei pomeriggi si approfondisce ciascun argomento o uno di quelli trattati nelle mattine precedenti.
Si può, in alternativa, decidere di fare altre attività di scoperta delle meraviglie della Valcamonica.

Le insegnanti coinvolte sono:
Eva Basile per la tessitura,
Carla Camocardi per la filatura,
Laura Dell’Erba per la tintura
Cristiana Di Nardo per il feltro.
Sarà presente anche Claudia Comar che segue da tempo la filiera di valorizzazione delle lane tracciabili.

Per informazioni sui costi e le questioni logistiche scrivere a casa@lacasadellestreghe.it

Cimose, che tormento!

Eva Basile, 16 aprile 2020

Una sbirciatina a ‘cosa succede in  Facebook’ e in specifico nella pagina Tessitori in Rete è una costante nei miei giorni di forzata casalinghitudine.
Ci trovo spunti ed idee, confronto e conforto.

Giorgio Simonella, attivissimo come sempre, qualche giorno fa proponeva un video-tutorial sull’avvio di un progetto a telaio. Il dibattito è stato effervescente e una delle questioni emerse è stata quella della gestione delle cimose.

Continua a leggere

Il ‘Gruppo’ studia a distanza

Luigi Golin, 13 aprile 2020

Il gruppo per la Tessitura a mano di Bassano si riunisce da molti anni presso le diverse abitazioni dei suoi componenti, sia nel Veneto che a Brescia. Ogni anno i sui membri lavorano su un diverso tema e/o una tecnica.

La chiusura determinata dall’emergenza per la diffusione del coronavirus ci ha colti di sorpresa e molto impreparati, anche nella gestione dei rapporti.

Elaborazione del rimettaggio a cura di Gabriella Bottaru

Già all’inizio abbiamo deciso, di comune accordo, di sospendere le nostre riunioni e di rinunciare alla mostra del Gruppo che stavamo organizzando per aprile/maggio presso il Centro Culturale di Resana, un paese del trevigiano.

Il pretesto per rimetterci in contatto è stato l’arrivo dell’ultimo numero della rivista VÄV che propone un rimettaggio su tre licci di un lavoro che avevamo già preso in esame nel 2004 “studiando” un tessuto dell’America latina, disponendolo però su 4 licci.

Huckaback d’ipirazione Latino americana

Abbiamo inviato per email a tutti i componenti del Gruppo il rimettaggio su tre licci e il nostro del 2004, suggerendo un confronto: è stato un pretesto per continuare a tenerci uniti.

L’idea però ci sembra sia stata colta con lo spirito che ha sempre caratterizzato il gruppo: libertà, fantasia, serietà, impegno.
Ci siamo scambiati foto e suggerimenti di lavori realizzati in questo ultimo periodo e continuiamo a farlo dando vita, al di la di codici e formalità, ad un nuovo modo di incontrarci.

 

A caccia di libri

Molti di noi, in questi giorni d’isolamento domestico, abbiamo approfittato per dedicarci alle nostre passioni, a tutte quelle attività che rimandavamo per mancanza di tempo. 

Ugualmente trascorriamo più tempo sui social, per informarci, tenerci in contatto e per svagarci, così che i due mondi – attività manuali e reti sociali –  sono diventati più che mai un ricco pozzo da cui attingere ed un modo per dare senso alle nostre giornate.

Scorrendo in questi giorni i gruppi facebook sulla tessitura ho trovato schemi di rimettaggio, discussioni su come riprodurre un dato tessuto, ed anche indicazioni bibliografiche. 

Fra i classici della tessitura ci sono i volumi pubblicati da Martha Nieuwenhuijs presso la casa editrice Il Castello.

Il primo, uscito nel 1980 e titolato La tessitura a mano, è stato stampato in tre edizioni, l’ultima nel 2001. Trovarne una copia è una scommessa.

In vendita presso il portale dell’editore ci sono però gli altri due titoli: Nuove e antiche trame, del 1992 e L’intreccio e il colore, uscito cinque anni più tardi. Online non li vende nessun altro e le copie non sono moltissime.

Altro libro fondamentale – sono pochi i testi in italiano! – è quello di Mario Puliti, Disegno Tecnico Tessile.

Anch’esso non è facile da trovare: ne ha molte copie Graziella Guidotti, sua allieva e collaboratrice. Per informazioni telefonare allo 055 232 1383

Assemblea e visita al MAXXI

Il prossimo 11 gennaio 2020 a Roma, presso i locali della Parrocchia Santa Croce in Via Guido Reni, 2, si svolgerà l’assemblea annuale dei soci, la sala si trova a pochi passi dal Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il MAXXI.

In prima convocazione alle 10.30 e in seconda convocazione dalle 11.00 alle 13.00 dello stesso giorno.

Abbiamo stabilito di

Continua a leggere

Inventario 20

Dal 16 novembre 2019 al 1 marzo 2020 è in mostra, presso il Museo Unico Regionale dell’Arte Tessile Sarda, Inventario 20, la prima edizione della Biennale della Fiber Art della Sardegna. 

Curata da Baingio Cuccu, direttore del MURATS, e da Anna Rita Punzo, la mostra presenta centocinquanta opere di quaranta artisti sardi che lavorano o che hanno sperimentato l’uso della fibra o della materia tessile nel proprio percorso, confrontandosi con la Fiber Art o impegnandosi in questa corrente artistica.

Continua a leggere


Copyright © tessereAmano 2011. All Rights Reserved. Codice Fiscale 94097350485 - Design by CaliAgency

X