Miniartetextil 2020

L’Associazione Culturale Arte&Arte promuove la nuova CALL FOR ARTISTS 2020. Miniartextil festeggia i suoi primi trenta anni di ininterrotta attività con una grande mostra celebrativa che aprirà il prossimo 26 settembre a Como e il nuovo bando per la sezione MINI della stessa mostra, intende valorizzare nella maniera migliore possibile il cuore del progetto espositivo sin dal 1991, i MINITESSILI.

Nessun tema proposto dagli organizzatori, dopo anni di interessanti riflessioni su concetti-cardine quali – citandoli solo in parte e in ordine sparso – l’amore, la terra, la tavola, la felicità, l’energia, la luce e le stelle fino agli anni più recenti dedicate al confine, all’umanità e alla fantasia, proprio per lasciare la massima libertà di espressione agli artisti con l’invito a concentrarsi su Miniartextil e su quello che oggi la ricerca nel campo della fiber art rappresenta per l’arte contemporanea.

Sarà possibile partecipare alla CALL FOR ARTISTS entro l’11 aprile 2020 inviando le immagini dell’opera proposta, un breve curriculum vitae e uno statement dell’artista.

A maggio si riunirà la Giuria nominata da ARTE&ARTE, che nel 2020 vedrà la partecipazione di figure di spicco conosciute a livello internazionale e che avrà il compito di selezionare le 54 opere di 30MINIARTEXTIL oltre a conferire l’annuale PREMIO ARTE&ARTE. Al termine della riunione che segnerà il primo passo concreto dell’edizione 2020 verranno resi noti i nomi dei selezionati, oltre ad alcune importantissime anticipazioni sugli artisti che andranno a comporre la sezione MAXI.

30MINIARTEXTIL debutterà sabato 26 settembre 2020 e per festeggiare il trentennale invaderà la sua città: le opere MINI e MAXI saranno esposte in alcune sedi storiche della città di Como. Non mancheranno performance ed eventi collaterali, ma soprattutto due location di assoluto interesse e fascino che faranno da sfondo a eventi espositivi temporanei prestigiosissimi.

Ampio e doveroso spazio sarà riservato a tutte le attività didattiche per le scuole e per le famiglie, attraverso MINIARTE e i CREATIVE MINI DAY; in fase di progettazione è, infine, una straordinaria iniziativa per il sociale.

Il bando è disponibile sul sito web www.miniartextil.it

Per informazioni contattare contest@miniartextil.it

Un invito a raccontarsi

Sul profilo di Facebook del Coordinamento Tessitori trovate un invito a raccontarsi nel tempo in cui il Coronavirus impazza:

Ciao a tutte/i,

le nostre attività tessili e non e le possibilità di incontri si sono annullate o molto ridimensionate, Vi proponiamo di raccontare uno all’altra/altro come le affrontate, cosa fate, in modo da restare in contatto e scambiare idee e amicizie.

Attendiamo i vostri racconti…

Il 2020 sta per arrivare!

 

Un nuovo decennio sta arrivando!
Quello passato ci ha portato speranze ma anche molte disillusioni, soprattutto di fronte alla mancata volontà di ridurre l’impatto che la nostra civiltà ha sul clima.

Come Associazione abbiamo fatto dei passi in avanti, in particolare per le iniziative legate a Feltrosa, al nostro sito ed alla nostra rivista, ma altri obiettivi sono rimasti sulla carta e nei nostri desideri, li poniamo sotto l’Albero di Natale (virtuale) della nostra Associazione poiché attendono di essere affrontati e portati a compimento.

Continua a leggere

Una mostra che va “Oltre”

Una mostra che va “Oltre” i confini, materiali e immateriali – al Museo delll’Arte della Lana di Stia
di Sofia Brezzi

Una parte della mostra

Lo scorso 28 settembre il Museo dell’Arte della Lana ha inaugurato una mostra inserita nel ciclo di eventi “Ieri ed oggi, Personaggi nella Tessitura”. Si tratta di “Oltre”, mostra di arazzi e pannelli multimaterici, realizzati con estro e bravura da Tiziana Gastaldi, tessitrice di Savigliano, in provincia di Cuneo. La tessitura a mano è la tecnica che Tiziana ha prevalentemente utilizzato, legandola alla pittura e alla fotografia e utilizzando molti materiali, diversissimi tra loro. Infatti le opere esposte sono date dall’unione di vari elementi che ci circondano nella quotidianità: c’è ovviamente la lana ma anche il cotone, il legno, la terra, la sabbia, il vetro e la carta. Tiziana Gastaldi si diverte ad assemblare questi materiali, creando degli unicum che richiamano mondi lontani.

Continua a leggere

Assemblea e visita al MAXXI

Il prossimo 11 gennaio 2020 a Roma, presso i locali della Parrocchia Santa Croce in Via Guido Reni, 2, si svolgerà l’assemblea annuale dei soci, la sala si trova a pochi passi dal Museo nazionale delle arti del XXI secolo, il MAXXI.

In prima convocazione alle 10.30 e in seconda convocazione dalle 11.00 alle 13.00 dello stesso giorno.

Abbiamo stabilito di

Continua a leggere

Inventario 20

Dal 16 novembre 2019 al 1 marzo 2020 è in mostra, presso il Museo Unico Regionale dell’Arte Tessile Sarda, Inventario 20, la prima edizione della Biennale della Fiber Art della Sardegna. 

Curata da Baingio Cuccu, direttore del MURATS, e da Anna Rita Punzo, la mostra presenta centocinquanta opere di quaranta artisti sardi che lavorano o che hanno sperimentato l’uso della fibra o della materia tessile nel proprio percorso, confrontandosi con la Fiber Art o impegnandosi in questa corrente artistica.

Continua a leggere

Ri-cucire

Il 30 novembre dalle 16,30 alle 19, a Firenze, presso Toscanalab, si svolge la prima tappa di un progetto d’arte relazionale titolato T-Essere in fiore – dal tessuto personale a quello collettivo.

Il progetto prende l0avvio dal desiderio di ricordare Maria Lai per il centenario dalla nascita, con una serie di eventi.

In quest’occasione si propone un incontro di arteterapia in cui sperimentare l’utilizzo di ago, filo e stoffe. Durante l’incontro saranno fornite alcune informazioni sui progetti futuri, dedicati all’arte tessile e all’arte relazionale.

Una giornata rivolta a

Continua a leggere

Donne di Sardegna

Dal 8 al 17 novembre gli ampi spazi dell’ex manifattura tabacchi di Cagliari hanno ospitato la mostra Andando via, omaggio a Grazia Deledda: un’opera corale voluta e coordinata da Giuditta Sireus, che abbiamo avuto la fortuna di vedere allestita in occasione di Filo Lungo Filo… lo scorso settembre, a Leumann.

L’esposizione cagliaritana è stata arricchita da un bel calendario di eventi. Sabato 9 è stato proiettato un documentario sullo svolgersi del progetto, opera di Francesco Casu, con interviste a Maria Lai ed alle tessitrici coinvolte, alla presenza dell’autore.

Casu ha lavorato per anni con Maria Lai, intervistandola ed animando i suoi ‘libri’. 
Il documentario, intitolato Seguendo il filo, nel segno di Maria e Grazia, mostra

Continua a leggere


Copyright © tessereAmano 2011. All Rights Reserved. Codice Fiscale 94097350485 - Design by CaliAgency

X