Abilmente Autunno a Vicenza

Stampa per una riduzione all'ingresso
Stampa per una riduzione all’ingresso

Anche quest’anno il Coordinamento Tessitori sarà presente ad Abilmente edizione Autunno dal 13 al 16 Ottobre 2016 con le sue pubblicazioni ed informazioni assieme ad alcuni insegnanti nello spazio comune dedicato ad Atelier Tricot, Crochet, Feltro e Tessitura. Venite a trovarci!


Gianpaolo Dal Maso

Ho lavorato nel settore pubblico: Sanità e Servizi Socio sanitari e sono in pensione da maggio 2011, tesso dal 2000 ed ho seguito corsi di tessitura con Sabrina Pandin e Paola Besana, di arazzo con Wanda Casaril e Patrizia Polese, di feltro con Eva Basile, Ruth Baumer, Seraina Rizzardini, Cristiana Di Nardo. Sono membro del direttivo del Coordinamento Tessitori e faccio parte della redazione nella rivista TessereAmano Partecipo al Gruppo per la tessitura a mano di Bassano.

Commenti (3)

  • Sono venuta a trovarvi, ma sarebbe stato meglio non venire. Sono rimasta molto ma molto ma molto delusa dall’atteggiamento della signora Basile nei miei confronti alla mia domanda sull’uso del pettine liccio su un telaio a 4 licci della ditta Rangoni. praticamente mi ha piantato in asso senza darmi una risposta. Grazie lo stesso, signora Basile!!!!

    • Gentile Maria Teresa Le rispondo in attesa di una risposta di Eva Basile che conosco come una persona non solo preparata ma anche generalmente cortese e prodiga di informazioni. Il pettine liccio non è altro che un pettine che consente di tessere una tela, di fatto corrisponde a due licci, se lei già è in possesso di un telaio a quattro licci lei ha la possibilità di sviluppare delle armature e quindi dei tessuti più complessi. Un pettine liccio non le serve. Cordialmente Gianpaolo Dal Maso Coordinamento Tessitori e rivista TessereAmano

  • Buonasera signora Pedace,
    sono rientrata oggi e leggendo le varie notifiche trovo questo suo commento.
    Ricordo la domanda e ricordo anche di averle risposto che non credo che sia possibile, data la diversa struttura dei due telai.
    Del resto è come avere una berlina e provare e metterci su il motore di una due cavalli: forse è fattibile ma potendo è meglio usare un meccanismo più versatile che doversi accontentare di un dispositivo rudimentale e limitativo come un pettine liccio.

    Ad Abilmente siamo sollecitati da più parti, continuamente e spesso si deve rispondere a domande disparate rivolte da più persone nello stesso momento o breve lasso di tempo.
    Si ha più tempo per parlare prima delle 10 o dopo le 5, quando la pressione del pubblico si riduce.

    Siamo umani, anche chi si mette a disposizione del pubblico può aver mal di testa (sabato lo avevo), esser stanco, o avere da dedicarsi ad altre persone e pensieri.

    Dedicare al pubblico 9,30 h senza pausa pranzo e senza poter raggiungere le toilettes se non dopo le 17, per 4 giorni di seguito, espone anche al rischio di deludere qualcuno: mi spiace,
    cordiali saluti
    Eva

Lascia un commento


Copyright © tessereAmano 2011. All Rights Reserved. Codice Fiscale 94097350485 - Design by CaliAgency

X