Ripartire… intanto che fare?

Il primo numero di TessereAMano è quasi ultimato (stiamo correggendo le bozze) ed è dedicato alla filiera sostenibile.
Abbiamo pensato di inserire nel sito alcuni articoli ed inviare ai soci il numero completo in formato digitale, viste le difficoltà di spostamento che la normativa nazionale e regionale impone a tutela di tutti.
Successivamente, quando sarà possibile e consentito, faremo la normale spedizione postale.
Abbiamo poi riflettuto sul numero 2 che dovrebbe uscire a Settembre, di solito in coincidenza con Filo Lungo filo… un nodo si farà,  l’incontro che si svolge a Collegno (Torino) nel penultimo week end, promosso dall’Associazione Amici della Scuola Leumann.
Il tema sarà come gli artigiani (e tutti noi amanti del tessile) affrontiamo la sfida del coronavirus.

Intanto vorremmo raccogliere tutte le diverse esperienze che si svilupperanno e dare il nostro contributo per diffonderne la conoscenza e la partecipazione. Oggi ve ne proponiamo due che partono da realtà lontane fisicamente ma idealmente vicine.
La prima è promossa dalla Cooperativa Les Tisserands della Val Grisenche in Val d’Aosta, ecco il link
Nella foto le socie della Cooperativa.

e la seconda dagli artigiani romani con la campagna #zerozerocento, ecco il link

inviateci le notizie su altre iniziative e su vostre idee e proposte all’indirizzo: tam@tessereamano.it

 


Gianpaolo Dal Maso

Ho lavorato nel settore pubblico: Sanità e Servizi Socio sanitari e sono in pensione da maggio 2011, tesso dal 2000 ed ho seguito corsi di tessitura con Sabrina Pandin e Paola Besana, di arazzo con Wanda Casaril e Patrizia Polese, di feltro con Eva Basile, Ruth Baumer, Seraina Rizzardini, Cristiana Di Nardo. Sono membro del direttivo del Coordinamento Tessitori e faccio parte della redazione nella rivista TessereAmano Partecipo al Gruppo per la tessitura a mano di Bassano.

Lascia un commento


Copyright © tessereAmano 2011. All Rights Reserved. Codice Fiscale 94097350485 - Design by CaliAgency

X