Il sorriso di Paola non c’è più

Mi piace ricordarla con il suo sorriso, la sua curiosità sempre viva, il suo amore per la tessitura e per l’insegnamento.

Chi l’ha conosciuta, chi ha frequentato i suoi innumerevoli corsi ha un suo preciso ricordo.

Io l’ho scelta come insegnante, dopo aver iniziato con altri a capire cosa significava la tessitura, perché volevo cominciare di nuovo con lei, dalla realizzazione di un ordito, dalle variazioni della tela e della saia. 
Si dice che la morte è una porta che dobbiamo attraversare tutti, vorrei che ciò che Paola Besana ha seminato ma anche raccolto nella sua lunga vita illumini il suo cammino, in qualunque posto dove il suo spirito ora si trovi, ma ispiri anche il lavoro di chi ha scelto di insegnare ad altri ciò che sono le arti tessili.
Grazie Paola Besana.

Paola Besana


Gianpaolo Dal Maso

Ho lavorato nel settore pubblico: Sanità e Servizi Socio sanitari e sono in pensione da maggio 2011, tesso dal 2000 ed ho seguito corsi di tessitura con Sabrina Pandin e Paola Besana, di arazzo con Wanda Casaril e Patrizia Polese, di feltro con Eva Basile, Ruth Baumer, Seraina Rizzardini, Cristiana Di Nardo. Sono membro del direttivo del Coordinamento Tessitori e faccio parte della redazione nella rivista TessereAmano Partecipo al Gruppo per la tessitura a mano di Bassano.

Lascia un commento


Copyright © tessereAmano 2011. All Rights Reserved. Codice Fiscale 94097350485 - Design by CaliAgency

X